Gulamerah di Bali - Zucchero Integrale di Cocco Panela

7,50 €
Tasse incluse

dolcificante naturale, al pari della stevia

Quantità

Gulamerah di Bali ed è un dolcificante naturale, al pari della ormai nota stevia, che sta gradualmente facendo il suo ingresso nel mercato internazionale.

Come avviene l’estrazione? Incidendo i suddetti fiori, si estrae la sostanza dolce caratterizzata da un basso contenuto di saccarosio e ricca di zinco e potassio e la si raccoglie in coppette. Successivamente la si cuoce per darle consistenza e la si modella in panetti. ll Gulamerah di Baliè una valida alternativa allo zucchero tradizionale, di canna e ai dolcificanti artificiali che fin troppo spesso sono al centro di controversie circa la loro tossicità per l'organismo.

I benefici di questo dolcificante dal sapore fruttato? Indice glicemico pari a 35: basti pensare che sotto i 55 si può parlare di basso indice glicemico, da 56 a 69 di medio e dai 70 in su di alto. Contiene enzimi che consentono un lento assorbimento degli zuccheri nel sangue Adatto a chi soffre di diabete, obesità e problemi cardiovascolari, il Gulamerah di Bali è indicato per tutti.

Lo zucchero di cocco contiene sostanze nutritive importanti per l'organismo: zinco, potassio, magnesio, ferro, zolfo, boro, rame oltre alle vitamine B1, B2, B3, B6 e C. Lo Zucchero Gulamerah di Bali è caratterizzato da un bouquet intenso e fruttato tutto naturale, da un ridotto contenuto di saccarosio, sostanze nutrizionalmente importanti, certificazione Bio di tutta la filiera e la lavorazione "Metodo Panela" Produzione dello Zucchero Panela Gulamerah di Bali

Il nome è quello usato tradizionalmente nella lingua dell'isola di Bali. Dai fiori della palma da cocco (cocos nucifera nulla a che vedere con la palma da olio elaeis guineensis), coltivata in maniera non intensiva nell'isola di Bali, si ricava il prezioso zucchero. Si incidono le infiorescenze e si raccoglie in coppette la secrezione zuccherina. Questa è lievemente cotta sino ad ottenere una massa solida, poi modellata nei tipici panetti. In laboratorio i panetti vengono lavorati con il "Metodo Panela" per presentarli nella forma di granulato fine. Le diverse sfumature di aromi, tutti naturalmente contenuti, ne fanno uno zucchero unico dal sapore intenso e fruttato. Al suo interno racchiude varie sostanze zuccherine diverse dal saccarosio (solo il 56%) ed altri componenti nutrizionalmente importanti.

C'è lo zucchero e gli zuccheri: poi ci sono quelli di Panela Lo "zucchero in cristalli", sia grezzo che bianco, sia biologico che non, è sinonimo di prodotto industriale. Gli zuccheri "Integrali", originariamente nella forma di panetti, risalgono a tradizioni e saperi antichi. Custodiscono, infatti, integre al loro interno, in varia misura, le componenti dei vegetali da cui derivano (canna, palma da cocco, dattero etc.).

Panela - Sane Bontà da oltre 30 anni si dedica alla ricerca, in ogni parte del mondo, di questi tesori di artigianalità e tradizione in panetti...

L'unicità del Metodo Panela

Il Metodo Panela per gli zuccheri integrali è innanzitutto cura ed attenzione al prodotto: sin dalle coltivazioni nelle terre di origine. È poi unico il procedimento che viene utilizzato per presentare il prodotto in diverse forme, rispettandone le caratteristiche originarie: vengono utilizzati solo i panetti tradizionali. I panetti arrivano ancora "vivi" (come vengono definiti dalle popolazioni locali) e tali escono dal laboratorio..

Ingredienti Zucchero integrale di palma biologico

Tabella Nutrizionale relativa a 100 g/ml

Valore energetico 1532 kJ / 361 kcal Grassi nd g Carboidrati 90 g Fibre nd g Proteine 2 g Sodio 0,03 mg Potassio 558 mg Zinco 2,5 mg

Scheda tecnica

Contenuto
500 ml